San GiovanniToday

Caffarella, le bottiglie di plastica creano un'altra diga nell'Almone

A causa di una diga creata dai rifiuti l'Almone è esondato

La diga di bottiglie. Dalla pagina fb del Comitato per il parco della Caffarella

L'incubo ritorna. Nel fiume Almone si è nuovamente formata una diga artificiale. Come già accaduto nel 2014, anche questa volta è stata causata dall'accumulo di bottiglie e materiale plastico. Le conseguenze non hanno tardato ad arrivare.

Uno stagno in piena regola

"A causa del tappo di canne e bottiglie di plastica accumulatosi sotto il ponte presso il laghettodomenica 10 settembre l'Almone è esondato". La vallata, all'altezza dell'ingresso di via Macedonia, si è così trasformata in un vasto acquistrino. Un problema che già si era verificato in passato. "Per fortuna dai primi di luglio l'Almone non riceve più i liquami di Quarto Miglio e Statuario"ricorda il Comitato Amici della Caffarella. Un risultato ottenuto grazie "all'entrata  in funzione del collettore fognario che raccoglie le acque nere dei due quartieri".

I vantaggi del collettore

In passato infatti, l'acqua che aveva invaso la vallata, era  risultata inquinata dai liquami dei Quarto Miglio e Statuario. Gli stessi che avevano distrutto l'ecosistema del fiume sacro ai romani. In tal senso il completamento dell'atteso collettore è stato provvidenziale, "altrimenti – sottolineano dal – con l'esondazione di domenica la pianura della Caffarella sarebbe ricoperta da un tappeto di escrementi". Questo però non significa che l'acqua sia ora del tutto salubre. Pertanto diventa indispensabile, in previsione delle prossime piogge, rimuovere i rifiuti che hanno formato un tappo sotto al ponticello. Un intervento da realizzare, a differenza di quanto accaduto nel 2014, in tempi rapidi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Vigili? nel parco? ma è una battuta? i vigili non se vedono più nemmeno per strada, se ne voi vede qualcuno devi vede la scorta del sindaco. Questi so na specie in estinzione, per strada.

  • Raramente si vede un vigile nel parco.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Sangue sul lungotevere: quattro morti e cinque feriti per incidente in una settimana

  • Politica

    Atac, Ferrovie c'è: "Di fronte ad una gara, pronti a partecipare"

  • Cronaca

    Estorsioni e minacce ai parenti di chi non paga la droga: nuovi guai per Antonio Casamonica

  • Cronaca

    Giallo a Valmontone: uomo trovato morto nel letto di casa. Ipotesi omicidio

I più letti della settimana

  • Schianto sul lungotevere, due morti. Perde la vita lo chef stellato Alessandro Narducci

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Ostia: Noemi Carrozza muore in incidente stradale, nuoto italiano sotto choc. Addio a stella del sincro

  • Droga ed estorsioni col metodo mafioso, così "Zio Franco" controllava la zona di Montespaccato

  • Prenestina: provoca incidente, ferisce due bimbe e scappa a piedi. Rintracciato pirata della strada

Torna su
RomaToday è in caricamento