San GiovanniToday

Fiume Almone: slitta di sei mesi il completamento del collettore fognario

Il ritrovamento di tombe romane e di una discarica di eternit, rallenta la realizzazione del collettore fognario di Quarto Miglio e Statuario. I lavori termineranno entro la fine del 2015

Dalla pagina facebook del Comitato Parco della Caffarella

Slittano i tempi di consegna del collettore fognario di Quarto Miglio e Statuario. L'opera, da anni attesa dai cittadini che hanno a cuore la salute della Caffarella, sarà completata entro la fine dell'anno. Dunque con un ritardo rispetto al ruolino di marcia stabilito.

IL SOPRALLUOGO - A rendere noto lo slittamento è stato, ancora una volta, il Comitato per il Parco della Caffarella che, dopo esser riuscito a far entrare la bonifica dell'Almone nell'agenda capitolina, sta monitorando lo stato di salute del fiume. Nel sopralluogo svoltosi nella mattinata di giovedì 19 febbraio, a far compagnia ai volontari del Comitato, c'erano anche quelli dell'Associazione Humus Onlus.

IL RALLENTAMENTO - "Oggi abbiamo effettuato il secondo sopralluogo al cantiere ACEA Ato2 per la realizzazione del collettore di Quarto Miglio e Statuario che siamo riusciti ad ottenere grazie alla denuncia al Prefetto – fanno sapere dalla propria pagina facebook -  Il cantiere avrebbe dovuto terminare il lavori entro maggio 2015, ma, a causa del ritrovamento di 6 tombe romane e soprattutto di una discarica di eternit nel fiume, ci sarà un ritardo di altri 6 mesi. Noi continueremo a vigilare e a tenervi informati – annunciano i volontari del Comitato e dell'Associazione  - L'Almone tornerà a vivere, è una promessa e la manterremo con l'aiuto di tutti".

GLI SCARICHI AUTORIZZATI - Che l'attenzione di questi infaticabili volontari sia sempre molto alta, lo dimostra anche il recente raggiungimento di un altro risultato. "Dopo ben 3 anni siamo riusciti ad ottenere dalla Provincia le concessioni date in passato per scaricare nel fiume Almone. Il reticolo idrografico dell'Almone, già di per sè complesso, è stato profondamente alterato dall'uomo, quindi il lavoro potrebbe essere incompleto. Comunque è un primo importante passo per noi". I volontari sottolineano anche un'altra cosa. Scorrendo l'elenco si nota infatti "Una quantità enorme di scarichi autorizzati dalla Pronvicia". Motivo per cui, il completamento del collettore fognario di Quarto Miglio, sembra ancor più necessario.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento