San GiovanniToday

Mattonelle ballerine a Re di Roma: i residenti le trasformano in un'opera di street art

I residenti di San Giovanni ed Appio Latino hanno lanciato l'hashtag #iononcicasco. Le mattonelle sconnesse di piazza Re di Roma sono state segnalate con del nastro adesivo bicolore. Il risultato è una curiosa opera di Street Art

Street art non è sinonimo di murales. Nel VII Municipio l'arte di strada viene infatti declinata secondo differenti modalità.  All'Alberone se ne era già avuto un esempio. Gli anonimi blocchi di cemento, lasciati sui marciapiedi di via Appia Nuova, alcune settimane fa sono stati  trasformati in cubi magici e colorati. La fantasia dei residenti lunedì notte ha colpito ancora. E questa volta a beneficiarne è stato il marciapiede di piazza Re di Roma.

#IONONCICASCO - “Abbiamo voluto mettere in evidenza e denunciare la situazione di degrado che i pedoni devono sopportare ogni giorno sui marciapiedi di Roma, dove camminare senza cadere, spesso è una prova di abilità – fa sapere Annabella D’Elia del Comitato Mura Latine. Armati di scotch visibile, i volontari hanno segnato tutte le mattonelle che 'ballano'. Purtroppo, ci siamo dovuti fermare solo sulla Piazza, ma la situazione delle vie limitrofe è disastrosa”.

L'INVERSIONE DI TENDENZA - L’operazione era già stata portata a compimento a Largo Pannonia. Ma problemi come quello affrontato a Piazza Re di Roma, sono stati evidenziati anche in altre strade, come viale Furio Camillo. "E' una lotta fai da te, che i numerosi comitati e associazioni hanno avviato per limitare il degrado della città e per dare un segnale forte alle Istituzioni” spiega la Presidente del Comitato Mura Latine che lunedì sera ha partecipato all’iniziativa #iononcicasco. "Le opere devono essere affidate a ditte serie, i lavori vanno controllati, devono essere applicate le penali e gli uffici tecnici devono effettuare i collaudi nei tempi e nelle modalità corrette". 

In assenza di questi comportamenti virtuosi, intervengono i cittadini. Ma solo per segnalare, in maniera originale e divertente, che occorre un'inversione di rotta nella gestione degli arredi urbani.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento