San GiovanniToday

Appio Latino: i residenti convivono con miasmi nauseabondi

In via Niso la probabile rottura di una tubatura fognaria, sta appestando la strada da almeno due mesi. L'Associazione Avvocato del Cittadino, che annuncia "azioni collettive di risarcimento"

Fare una passeggiata in via Niso,  strada poco distante dalla fermata Furio Camillo, potrebbe offrire spiacevoli sorprese. Apprendiamo infatti dall'Associazione Avvocato del Cittadino che da qualche tempo, chi transita in quella via, è costretto a respirare degli odori a dir poco nauseabondi.

UN VECCHIO GUASTO - "Sono oramai oltre due mesi che a Roma, in uno dei quartieri più popolosi della città, l’Appio-Latino, l’aria è irrespirabile – premette Emanuela Astolfi  –  c'è un guasto ad una tubatura fognaria, probabilmente dovuto ad una frana nei giorni di maltempo, che sta rendendo invivibili le giornate dei cittadini. Già perché il fetore, il disgusto, non si può immaginare fin quando non si va sul posto: via Niso ormai –  incalza la Presidente  dell'Associazione – è una fogna a cielo aperto. L’aria è nauseante. E soprattutto ci si interroga sui rischi igienico sanitari".

LE PRIME AVVISAGLIE -  La vicenda oltre che ai residenti, sta creando disagi anche agli esercenti della strada." L’associazione Avvocato del Cittadino, da oggi, sta ricevendo le segnalazioni di coloro che oramai sono stanchi di convivere con questa vergognosa situazione – ci fanno sapere -  "La sede del Caf Confsal, sita proprio in via Niso, riferisce  infatti che sin da prima dell’inizio delle feste natalizie ha cominciato ad avvertirsi il fortissimo odore di fogna" sottolinea Astolfi.

LE SEGNALAZIONI - La questione, poichè sembra protrarsi ormai da parecchio tempo, s'immagina sia già nota all'amministrazione. Ad ogni modo la Presidente dell'Associazione c'informa che "I cittadini, in questi mesi, hanno sollecitato l’intervento delle autorità preposte ma, ad oggi, nulla è stato risolto". A fronte di tale situazine " L’associazione invita i cittadini del quartiere Appio/Tuscolano a inviare le proprie segnalazioni tramite il modulo presente sul nostro sito" anche al fine di studiare  "  azioni collettive di risarcimento".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • L'allarme del fidanzato, poi la scoperta nel burrone: Claudia trovata senza vita dopo un incidente

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

Torna su
RomaToday è in caricamento