San GiovanniToday

Porta Metronia, addio new jersey. Ma per la vera rotatoria si dovrà aspettare

Saranno rimossi i new jersey di Porta Metronia. Per farli togliere i cittadini avevano sottoscritto una petizione. Non è ancora chiaro come verranno sostituiti. L'unica certezza è che per la rotatoria definitiva si dovrà aspettare

Molti automobilisti si erano abituati a quei new jersey di plastica, sistemati a ridosso di Porta Metronia. Per i residenti però, doverci convivere ogni giorno, era diventato un problema. La loro presenza ormai era letta come la quotidiana dimostrazione della precarietà cui, per effetto dei lavori alla Metro C, il quadrante è condannato.

UNA VECCHIA STORIA - La vicenda era stata già presa in carico dall'amministrazione municipale. All'Assessorato ai Lavori Pubblici era stata presentata un'interrogazione cui si era già risposto quest'estate, ricordando l'assenza di fondi. Il discorso è stato ripreso in questi giorni.  “Io ho presentato un ordine del giorno collegato al bilancio, durante le fasi che precedono la sua votazione – ci ha spiegato la Consigliera di Fratelli d'Italia-An Flavia Cerquoni – poi l'ho ritirata poiché la Presidente Fantino ha detto che sarebbe stata recepita tra gli indirizzi prioritari della Giunta Municipale”.

L'INIZIATIVA DEL MUNICIPIO - Dunque l'Ente di prossimità ha assunto un impegno concreto, andando anche incontro alle esigenze di decoro, paventate dai cittadini. “Io vorrei ringraziare l'Assessore Morgia, che ha mantenuto fede ad una priorità che ci eravamo dati” tiene a precisare Cerquoni. Cosa ci sarà al posto dei new jersey però ancora non è chiaro. “Ho chiesto che sia realizzata un'aiuola o almeno che ci sia un po' di verde. In ogni caso - conclude la Consigliera - non sarà una soluzione definitiva”.

LA ROTATORIA ED I CITTADINI - Sulla scelta di rimuovere i new jersey è intervenuto anche il Comitato Mura Latine. “Era da tempo che stavamo ponendo il problema. Come cittadini eravamo stanchi di vedere quella situazione ed abbiamo partecipato anche ad una raccolta firme. Vedendo che non produceva grandi risultati – ci spiega Annabella D'Elia – ci siamo mossi anche con l'Assessorato capitolino ai Lavori Pubblici e con Metro C. Ad oggi ancora non abbiamo visto il progetto né abbiamo fatto una richiesta formale per sapere cosa ci sarà, al posto dei new jersey. Molto presto però la faremo – promette la Presidente del Comitato – e di conseguenza vigileremo sull'andamento dei lavori. Per ora diciamo che non è la soluzione migliore che si potesse trovare, ma almeno ora la piazza sarà più gestibile”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento