San GiovanniToday

Via Appia Nuova, a fuoco una baracca in un campo rom: morti quattro bimbi

Le vittime hanno tra i 3 e i 9 anni e sono tre maschi e una bimba. Tra le ipotesi quella che le fiamme si sia propagate a partire da una stufetta. Alemanno: "Burocrazie maledette hanno bloccato il nostro piano nomadi"

Quattro bimbi sono morti in un incendio divampato in un campo nomadi di via Appia Nuova nella zona di Tor Fiscale. Ad andare a fuoco una baracca all'interno del campo nei pressi del circolo dell'Acquasanta. Immediato l'allarme ai vigili del fuoco, che sono subito intervenuti sul posto con diverse squadre, ma quando le fiamme sono state spente ormai non c'era più nulla da fare per i quattro bimbi.

Le vittime hanno tra i 3 e i 9 anni e sono tre maschi e una bimba. All'esterno della baracca c'era il padre, che non sarebbe riuscito a intervenire per spegnere le fiamme. La madre, invece, non era presente, si era allontanata per andare a comprare da mangiare. Gli altri componenti del nucleo familiare, tre in tutto, pare siano fuggiti. Sul posto sono arrivati polizia e carabinieri per le indagini sulle cause della tragedia. Si ipotizza le fiamme si siano sprigionate da una stufetta. Sul posto anche ambulanze del 118.A quanto si apprende in quattro baracche vivevano circa 13 persone. C'erano in tutto cinque baracche all'interno dell'insediamento.

Il micro-accampamento è tra quelli abusivi. La questura l'aveva censito a dicembre. Secondo quanto si è appreso, in passato l'insediamento era stato più volte sgomberato, ma i nomadi erano tornati con i loro accampamenti.

Il sindaco Alemanno, arrivando nella baraccopoli di Tor Fiscale ha commentato: "E' una tragedia veramente terribile per la nostra città. Queste burocrazie maledette che hanno bloccato il nostro piano nomadi hanno prodotto questo effetto"


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

Torna su
RomaToday è in caricamento