San GiovanniToday

Entra nel parcheggio del Ministero dei Beni Culturali e danneggia le auto

All'arrivo degli agenti del reparto volanti, allertati grazie alla segnalazione al numero unico di emergenza, il 26enne li ha aggrediti con calci e pugni

E' entrato nel parcheggio in uso al Ministero dei Beni Culturali, in piazza Santa Croce in Gerusalemme, e ha iniziato a danneggiare le autovetture in sosta. All'arrivo degli agenti del Reparto Volanti, allertati grazie alla segnalazione al numero unico di emergenza, il 26enne li ha aggrediti con calci e pugni.

E' successo intorno alle 19 di ieri, 7 agosto. Accertato che il ragazzo era agli arresti domiciliari, il 26enne è stato arrestato per evasione, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, e denunciato per il reato di danneggiamento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento