San GiovanniToday

Manutenzione stradale: dopo Piazza Re di Roma iniziati i lavori su via Appia Nuova

L'amministrazione capitolina sta lavorando sul rifacimento delle strade di grande viabilità presenti nel Municipio VII

Lavori notturni su via Aosta

Lavori in notturna per evitare disagi alla circolazione. Su piazza Re di Roma, su via dell'Arco di Travertino e su alcuni tratti di via Tuscolana i cantieri già sono stati chiusi. Nella notte tra giovedì 24 e venerdì 25 invece i mezzi meccanici si sono dedicati al rifacimento di via Aosta e di via Appia Nuova nel tratto che va da piazza Re di Roma a via Faleria.

Il commento della Sindaca

Si tratta di un programma di manutenzione stradale che Roma Capitale sta mettendo in atto sulle arterie della grande viabilità presenti nel Municipio VII. "La programmazione prosegue e finalmente – ha dichiarato la Sindaca Virginia Raggi – si stanno restituendo ai romani molte strade fatte bene". Il lavoro messo in campo dal Dipartimento Simu di Roma Capitale, si affianca così a quello svolto dall'Ente di prossimità che ha sede a piazza Cinecittà.

La sinergia tra Municipio VII e Roma Capitale

"Nel corso di questi primi due anni di mandato abbiamo rifatto completamente almeno trenta strade – ha ricordato l'assessore municipale ai Lavori Pubblici Salvatore Vivace – recentemente è stato il caso di via Cilicia, ma ci siamo dedicati anche alle due carreggiate di via Cerveteri ed in periferia a a via Torre di Mezzavia ed ai 2,4 chilometri di via Bernardino Alimena ".  La sinergia tra il Campidoglio è l'Ente di prossimità, è stata sottolineata anche dall'assessora capitolina Margherita Gatta. Questa condivisione "è fondamentale per riuscire a restituire decoro e sicurezza alle arterie più trafficate e importanti della Capitale, come piazza Re di Roma, via Appia Nuova e via Tuscolana".

Le strade rifatte ed i limiti di velocità

La strategia del rifacimento stradale, preferita a quella della più immediata copertura della buca, è un cavallo di battaglia dell'amministazione municipale. Nonostante il ricorso a macchinari innovativi come quello del "tappabuche", l'intenzione dichiarata dal Municipio VII è quello di realizzare, oltre al tappetino d'usura, anche binder e sottofondo.  Ma non deve dare adito a comportamenti sbagliati."I lavori di rifacimento stradale - ha sottolineato l'assessore Vivace -  rendono il viaggio in auto più confortevole, ma ricordiamoci sempre che la vera sicurezza stradale parte dal diminuire la velocità". Anche a prescindere dalle condizioni dell'asfalto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento