San GiovanniToday

Retake San Giovanni: “Trattate la città come fosse casa vostra”

Nonostante il maltempo e l'orario, molti cittadini sono intervenuti per ripulire le poste di via Taranto e gli arredi limitrofi da scritte, manifesti ed adesivi. Il Municipio entusiasta, propone di organizzare un retake al mese

Le previsioni metereologiche non sono bastate per scoraggiare decine di Retaker. Il desiderio di ripulire lo storico ufficio postale di via Taranto, è stato più forte della pioggia che, intorno alle 17.30, è iniziata a scendere copiosamente.  Ma l’operazione è stata portata  in gran parte a compimento.Sulla facciata principale dell’edificio razionalista, sono rimasti soltanto due stencil ritraenti il viso d’una donna. Anche tutto intorno poi, gli interventi finalizzati al decoro non sono mancati.  Le scritte sono state rimosse persino dai parchimetri. Per molti adesivi, invece, c’è stato bisogno addirittura di una scala.

UN CAMBIO DI MENTALITA' - Francesca e Teresa invece si sono dedicate alla pulizia di un lampione stradale, invaso dagli sticker. “Siamo venute a conoscenza del gruppo attraverso facebook – ci hanno spiegato – e questa è già la nostra seconda iniziativa, che segue alla pulizia di piazza Dante. Purtroppo la storia è sempre la stessa: l’inciviltà di pochi rischia di devastare una città bellissima. C’è poco rispetto, e invece ci sarebbe bisogno che si cominciasse a trattare lo spazio pubblico come fosse la propria casa”. Tra i volontari c’è chi, come Francesco,ha già avuto esperienza con il gruppo Retake Appio San Giovanni Tuscolano. “La mia prima volta è stata sulla via del cinema”. Anche lui, che per l’occasione si è preso “una giornata libera” ha conosciuto il mondo dei retaker attraverso facebook.

L'IMPEGNO DEL MUNICIPIO - All’appuntamento di via Taranto, erano presenti anche i Consiglieri municipali della Lista Marino Davide Tutino e Francesco Laddaga. Entrambe si sono dichiarati entusiasti dell’iniziativa che Laddaga ci ha spiegato esser stata iscritta “nella settimana della promozione turistica, voluta dalla Commissione Cultura – di cui è presidente –e sposata dall’Assessorato al Turismo”. Il grande successo dell’attività odierna, e di quelle pregresse, non è passato inosservato. “Stiamo lavorando col Presidente Susi Fantino e con il gruppo Retake dell’Appio Tuscolano per programmare un’iniziativa al mese – c’informa Laddaga – per intervenire, nel territorio, dove il decoro è un po’ venuto meno”. Il lavoro non manca. La buona volontà, a quanto pare, neppure.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

Torna su
RomaToday è in caricamento