San GiovanniToday

San Giovanni, piste ciclabili e aree pedonali: parte il progetto che trasforma via La Spezia

Due piste ciclabili, un’isola pedonale, un parcheggio per le bici ed una preferenziale. Il Campidoglio ridisegna il quadrante compreso tra via Taranto e via La Spezia a ridosso della metro C

San Giovanni cambia look. Per lunedì 18 maggio è stata annunciata l'apertura di nuovi cantieri. Vanno ad interessare  la zona compresa tra largo Brindisi, via Taranto e via La Spezia. Uno dei quadranti più trafficati del quartiere, “sarà rivoluzionato in chiave sostenibile” ha promesso la Sindaca.

La trasformazione di San Giovanni

La sistemazione di quell'area era in agenda. L’amministrazione capitolina ha studiato il nuovo assetto da dare alle strade che sono state  interessate dai lavori per l’apertura della Metro C. Si è parlato dell'ampliamento del parco di via Carlo Felice, della creazione di giardini e piste ciclabili. Una parte di quei lavori, per il momento, restano in stand-by. “Per la trasformazione di viale Castrense in un parco si procederà con un secondo step” ha fatto sapere il presidente della commissione Mobilità Enrico Stefàno, soddisfatto comunque dal prossimo avvio dei cantieri “realizza la nostra visione di città, non più l'auto al centro ma l'uomo al centro”.

L'avvio dei cantieri

I lavori partiranno dall’ampliamento della zona pedonale di Largo Brindisi. Lì sarà realizzato anche un hub multimodale già annunciato dalla Sindaca nel gennaio del 2019. Con quell’intervento si punta a realizzare un accesso diretto alla stazione di San Giovanni e, contestualmente, è prevista la costruzione di un parcheggio, chiuso e controllato, per le biciclette. 

Ciclabili, preferenziale e parcheggio bici

Il parcheggio sarà accessibile ai titolari di MetreBus Card, proprio per incentivare l’intermodalità. Non è peraltro l’unica operazione destinata ai ciclisti. Due piste verranno realizzata su via La Spezia e via Taranto per convergere direttamente su Largo Brindisi dove, appunto, sarà possibile lasciare in tutta sicurezza. Sempre nell’ottica di potenziare la mobilità sostenibile, via La Spezia ospiterà una nuova corsia preferenziale, destinata ai mezzi pubblici. I cantieri che il 18 maggio sono destinati a partire, andranno ad interessare anche viale Castrense. Sarà chiusa al traffico nel tratto tra via Nole a piazzale Appio.

Meno traffico e smog

“E’ un grande progetto di rigenerazione urbana grazie al quale daremo respiro a un’area centrale della nostra città:  meno traffico e smog per cittadini e residenti, maggiore decoro e anche la possibilità di utilizzare la bici in sicurezza” ha commentato l’assessore alla Mobilità Pietro Calabrese. Quel quadrante, su cui convergono anche le auto in arrivo dalla Tangenziale Est, nel 2017 aveva fatto rilevare il record negativo. Davanti la scuola Carducci era stata infatti registrata una concentrazione di biossido d’azoto ben al di sopra dei parametri raccomandati dall’Organizzazione mondiale della sanità. Con la trasformazione annunciata dal Campidoglio, si mira a disincentivare il ricorso alle auto. Ne beneficerà la qualità dell'aria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus, 20 nuovi contagi tra Roma e provincia: 3786 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 16 nuovi contagiati: nel Lazio sono 3786 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 15 nuovi contagiati: sono 3637 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento