San GiovanniToday

Ubriaco sale sull'altare, urla frasi sconnesse e interrompe la messa

L'uomo, un 44enne, è stato fermato e denunciato per "turbamento delle funzioni religiose"

E' salito sull'altare completamente ubriaco e, urlando una serie di frasi sconnesse in romeno, ha interrotto la messa. A bloccare l'esagitato i carabinieri di San Giovanni intervenuti dopo la segnalazione di alcuni fedeli che stavano assistendo alla funzione religiosa serale nella chiesa Santi Antonio da Padova e Annibale Maria di Francia in piazza Asti. 

Chi era lì, oltre il parroco, è rimasto senza parole davanti alla scena con l'ubriaco intento a fare il suo personalissimo show, durato circa 10 minuti, nella parrocchia del quartiere San Giovanni.

L'uomo, un 44enne romeno, è stato fermato dai militari che lo hanno portato in ospedale per poi denunciarlo per "turbamento delle funzioni religiose". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: tram, bus e metro a rischio lunedì 24 febbraio. Orari e fasce di garanzie

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Lungotevere, si scontra con un'auto e perde controllo dello scooter: così è morto l'antiquario di Prati

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Roma-Lido, tre stazioni chiuse e tratta limitata per due weekend: attivi bus navetta

Torna su
RomaToday è in caricamento