San GiovanniToday

Appio Latino: assegnati ai cittadini i giardini delle Mura

Il Comune ha assegnato l'area verde compresa tra Porta Metronia e Porta Latina, al Comitato Mura Latine. I residenti dovranno quindi impegnarsi nel garantire il decoro del verde perchè, come ha sottolineato D'Elia: "C'è veramente bisogno di tutti"

Ci sono risultati che hanno un sapore diverso, perché  raggiunti dopo un  lungo lavoro. E’ il caso dell’obiettivo che il Comitato Mura Latine ha messo in cantiere: quello di prendersi cura del verde . Non però di un’area verde qualsiasi, bensì di quella da cui prende nome  il comitato stesso:  i giardini delle Mura che cingono l’Appio Latino.

IL DECORO DEL QUADRANTE - L’area è al centro di un costante monitoraggio, da parte dei residenti. Si teme infatti che la cantierizzazione dovuta alla realizzazione della Metro C, possa comportare un progressivo depauperamento degli arredi urbani. La prima battaglia, relativa alla realizzazione di una vera rotatoria a Porta Metronia, è già stata vinta. Sul cantiere di via Ipponio anche, almeno dal fronte municipale, i segnali appaiono rassicuranti. Resta sul piatto la gestione dei giardini che, come in tutto il resto della città,  Roma Capitale stenta a garantire.

L'ASSEGNAZIONE - “Questa mattina abbiamo firmato l'atto con cui il Comune di Roma ci assegna l'area verde che va da Porta Metronia a Porta Latina per il servizio gratuito di manutenzione ordinaria, pulizia e vigilanza” ha fatto sapere Annabella D’Elia, Presidente del Comitato Mura latine “E' un  atto con il quale il Comitato prende un grande impegno per favorire la conservazione e il miglioramento di quest'area, creando i presupposti per lo sviluppo di una coscienza collettiva sul tema della tutela dell’ambiente urbano”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ASSEMBLEA CITTADINA - Ora però, per portare a casa un buon risultato, oltre alle assegnazioni, servono  pale, rastrelli. Fine settimana e mattinate dedicate alla cura del verde. “C’è veramente bisogno di tutti” ricorda D’Elia. Motivo per cui, il 10 giugno  è stata indetta una riunione, con la quale coordinare le attività che, da qui in avanti, dovranno essere svolte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Miss Roma 2020: in 15 per l'ambita corona. Domenica la premiazione a Frascati

  • Ai funerali Willy arriva 'Er Brasile', Minnocci respinto all'ingresso: "Trattato come bandito, ma volevo solo portare fiori"

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento