San GiovanniToday

Porta Metronia: i cittadini festeggiano l'adozione del Parco Mura Latine

Nell'area verde adiacente a Porta Metronia, il 23 luglio si svolgerà una festa organizzato dal Comitato Mura Latine. "Siamo noi cittadini che ci stiamo prendendo cura dell'area, grazie all'aiuto del quartiere e di Ama"

L'area verde che si trova a piazzale Metronia, dietro gli uffici centrali del Servizio Giardini, appare particolarmente curata. Lo è, grazie all'encomiabile iniziativa dei residenti che abitano in quel quadrante e che, in maniera del tutto volontaria, dedicano il proprio tempo libero a raccogliere le cartacce ed i rifiuti che vi si accumulano.

IL VOLONTARIATO - "Noi dobbiamo ringraziare Ama, che ci ha fornito scope e rastrelli e che viene a portar via i sacchi con le buste di rifiuti, che riusciamo ad accumulare – ci spiega Annabella D'Elia, Presidente del Comitato Mura Latine – devo dire che si è creata una situazione piacevole, con i residenti che la sera scendono, e si mettono a pulire il giardino. Ovviamente ce n'è bisogno, perchè parliamo di ben 8mila metri quadrati".  Tanto verde, che necessita di manutenzione. L'area, di competenza  dell'Ufficio Giardini, è stata assegnata ai cittadini lo scorso giugno. Da allora, un paio di volte la settimana, si danno appuntamento lì  per farne le pulizie.

LE RICHIESTE - "Abbiamo deciso di festeggiare l'adozione del Parco, organizzando una serata di balli. Ci sarà la Milonga con il gruppo Zamamueca, ma anche altre attività, come il risveglio energetico. Abbiamo pensato anche ai bambini – ci spiega la Presidente del Comitato – e per loro saranno attivati dei laboratori didattici". Alla presidente del Comitato Mura Latine, abbiamo chiesto cosa occorra, per migliorare la fruizione del parco. "A livello di arredo urbano, a parte una, le panchine sono tutte integre. Ed anche i cestini ci sono. Quello che però vorremmo, è che venissero forniti dei piccoli cassonetti per il vetro. Dei ragazzi si incontrano lì la sera, e poi la mattina troviamo le bottiglie. Magari posizionando questi cassonetti - conclude l'intervista D'Elia - li si invoglia a non lasciare i rifiuti in giro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono 38 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 agosto

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono venti in totale nel Lazio. I dati Asl del 7 agosto

  • Il padre provava a venderlo in spiaggia, la mamma lo porta via dall'ospedale senza autorizzazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento